Crea sito

Roseto, arresto per furto

Nella nottata appena trascorsa i Carabinieri della Stazione di Roseto degli Abruzzi hanno arrestato un giovane resosi responsabile di furto aggravato su diverse autovetture in sosta.  E.D.C., 33enne di Roseto, molto noto alle forze dell’ordine.
Da diversi giorni il Capitano Domenico Calore Comandante della Compagnia di Giulianova ha rafforzato il dispositivo di vigilanza notturna facendo confluire in località prestabilite numerose pattuglie, provenienti anche dall’entroterra.

Il tutto finalizzato a contrastare adeguatamente il preoccupante fenomeno di furti di autovetture, nonché per soddisfare le richieste di cittadini che lamentano atti vandalici ed altro per le vie del centro di Roseto degli Abruzzi.

Verso mezzanotte i militari hanno notato un uomo  aggirarsi con fare sospetto tra le autovetture parcheggiate nei pressi del supermercato OASI. Sono immediatamente intervenuti sorprendendo E. D.C. mentre smontava uno specchietto retrovisore di una Fiat Punto.

L’uomo è stato trovato in possesso di altri accessori precedentemente asportati da altre autovetture in sosta nei pressi.

Nel corso delle indagini i Carabinieri hanno accertato che poco prima il D. C.,  dopo aver mangiato senza pagare, non soddisfatto tentava di forzare il registratore di cassa del ristorante non riuscendovi per la reazione del proprietario.
Dopo le formalità di rito, Emanuele D. C. è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per oggi.

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. E' iscritto, dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, elenco pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.