Crea sito

Roseto Basket Sharks: presidente Cimorosi e il vice Cianchetti si dimettono

Queste le parole del comunicato stampa con cui il presidente Daniele Cimorosi e il vice presidente Ettore Cianchetti del sodalizio Roseto Sharks Basket con le quali salutano i tifosi e la cittadinanza, dando le loro dimissioni:
“Dopo gli ultimi anni in cui abbiamo guidato il Roseto Sharks e all’indomani dell’avvenuta iscrizione della squadra
per il prossimo campionato e’ giunto ora il momento di aprire una nuova fase per la società che possa permettere
il raggiungimento di altri, ambiziosi traguardi.
Per questo motivo abbiamo deciso di passare la mano e di dimetterci dagli incarichi di Presidente e Vice-
Presidente del Roseto Sharks.
Se sara’ necessario e se ci venisse richiesto potremo continuare a dare il nostro modesto contributo con altri
compiti come, d’altra parte, facciamo ormai da tanti anni.
Ma adesso bisogna aprire un nuovo capitolo in modo da garantire, come riteniamo sia stato fatto finora, una seria

programmazione per il futuro anche con la possibilità di riportare Roseto a recitare il ruolo avuto in passato
nell’elite del basket italiano.
Ci auguriamo che questa nostra decisione possa essere da stimolo per le istituzioni, la politica, gli operatori
economici, affinchè vengano finalmente apportate alla società le risorse necessarie per proseguire il proprio
cammino raggiungendo traguardi ancora più prestigiosi.
E’ giunto il momento di dimostrare, non solo a parole, ma concretamente e da parte di tutti, il sempre dichiarato
attaccamento alla nostra città che ha avuto e ha tuttora nella pallacanestro un eccezionale veicolo di promozione
della propria immagine, soprattutto turistica.
Ringraziamo tutte le persone che ci hanno dato fiducia in questi anni ed auguriamo un buon lavoro a coloro che ci
sostituiranno alla guida del Roseto Sharks”.
Daniele Cimorosi
Ettore Cianchetti

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. E' iscritto, dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, elenco pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.