Crea sito

Roseto basket batte Mantova 88 a 81

Per il Roseto basket è stato forse l’incontro più ostico degli ultimi sette, ma i biancazzurri lo hanno superato anche se con qualche incertezza nel finale. Alla fine il Roseto ha battuto Mantova con il risultato di 88 a 81.
Questo il film della partita:

All’inizio  del 1 quarto Di Paolantonio del Roseto schiera il quintetto con Fultz playmaker, Smith e Casagrande esterni, Amoroso e Sherrod sotto canestro; coach Martelossi coach di Mantova si presenta con Giacchetti nel ruolo di playmaker, Corbett e Casella sul perimetro, Daniels e Candussi nel pitturato.
Subito Sherrod sblocca il match con una schiacciata, Casella risponde con una tripla da 8 metri e Casagrande si butta dentro e firma il 4-3 a 7:51. Sherrod mette altri due punti da sotto, Casagrande manda a bersaglio una tripla così come Smith: risultato parziale 12-3 a 6:04 e spalti già in visibilio. Corbett muove il punteggio dei suoi dai 6.75, replica ancora uno scatenato Casagrande ma Daniels punisce dalla lunga distanza per il 14-9 a 4:53. Smith realizza un canestro dei suoi, Daniels in entrata ma Sherrod serve Casagrande che appoggia il 18-11 a 3:08. Sherrod va di tabella, Smith allunga il parziale da 3 ma Gergati lo ferma con i liberi ma Piazza firma di forza il 25-13 a 1:10. Bryan infila due canestri in fila, poi Smith chiude dalla media il primo quarto sul 27-17.

Amici sblocca dai 5 metri il secondo periodo, Fattori replica dalla stessa posizione e Smith confeziona il 2+1 del 32-19 a 8:50. Amici fa ancora canestro, gli Sharks realizzano sull’asse Smith-Sherrod ma l’ala ex Ferrara manda a bersaglio la tripla del 34-24 a 7:20. Vencato fa 1/2 ai liberi, Piazza spara una tripla ma Giacchetti spegne per un attimo l’entusiasmo del PalaMaggetti con il 37-27 a 5:21. Sherrod segna con l’aiuto del ferro, poi fa 1/2 dalla lunetta ma Giacchetti mette la tripla del 40-30 a 4:17. Amici ruba palla e appoggia in contropiede, poi segna da 3 il -5; tuttavia, Sherrod sblocca i suoi con un tap-in ma Vencato mette la bomba del 42-38 a 1:47. Sherrod fa ancora canestro, poi è glaciale dalla lunetta e Smith chiude la prima metà di gara sul 48-38.

Al rientro in campo, Corbett fa canestro in contropiede, Fultz risponde in entrata ma Amici appoggia il 50-42 a 8:11. Giacchetti ruba palla e va a segnare due punti facili, poi Amoroso e Casagrande sbloccano i padroni di casa per il 54-44 a 6:39. Giacchetti fa 2/2 ai liberi, Sherrod lo imita e Mei centra il bersaglio grosso ma Gergati mette dalla media il 59-48 a 3:11. Amici confeziona un 3+1, Smith fa 2/2 a cronometro fermo e Sherrod si inventa il 63-52 a 2:17. Smith fa canestro in entrata così come Vencato, Gergati spara dalla lunga distanza e i liberi dell’ex Georgia Tech e Corbett chiudono il terzo quarto sul 67-58.

Candussi e Smith bagnano con 2 punti a testa l’inizio dell’ultimo periodo, poi Gergati spara la tripla del -6 ma Smith confeziona il 2+1 del 72-63 a 8:05. Gergati realizza dalla media, uno scatenato Smith risponde dall’arco, poi è ancora l’ex Torino a trovare il fondo della retina ma il rookie biancazzurro spara un’altra tripla per il 77-67 a 6:20. Amoroso si becca un tecnico, Giacchetti ringrazia e segna il libero e sull’azione Amici trova il canestro dalla media, poi Casella manda a bersaglio la tripla del 77-73 a 4:04. Amoroso trova un gioco da 3 punti vitale, Mantova non segna più e Mei mette i liberi dell’82-73 a 2:11. Corbett si sveglia e piazza una tripla importante, Amoroso si inventa un bel canestro e Gergati fa 2/2 dalla lunetta per l’84-78 a 1:32. Mei sembra chiuderla in entrata, Amici non molla e fa ancora canestro da 3, poi i liberi Fultz muovono il punteggio sull’88-81 finale.

Appuntamento per il prossimo incontro a domenica 19 marzo alle ore 18,30 al Pala Tricalle di Chieti.

Tabellini:
Roseto: Smith 31, Cantarini ne, Piazza 5, D’Emilio ne, Fultz 4, D’Eustacchio ne, Fattori 2, Mariani ne, Mei 7, Casagrande 11, Amoroso 7, Sherrod 21 All: Di Paolantonio

Mantova: Daniels 5, Vencato 5, Giacchetti 10, Timperi ne, Candussi 2, Casella 7, Lusvarghi ne, Amici 23, Corbett 9, Gergati 16, Bryan 4, Rinaldi ne All: Martelossi

Note: Parziali: 27-17, 48-38, 67-58. Roseto: 27/46 da 2, 6/15 da 3, 16/18 ai liberi, 31 rimbalzi (6 offensivi), 12 assist, 10 palle perse, 4 palle recuperate. Mantova: 16/30 da 2, 13/32 da 3, 10/12 ai liberi, 32 rimbalzi (8 offensivi), 10 assist, 14 palle perse, 5 palle recuperate. Usciti per cinque falli: nessuno. Luogo: PalaMaggetti Turno di A2: 24°. Spettatori: 2800

Arbitri: Masi, Marota, Nuara

Luciano Di Giulio

Direttore responsabile di questa testata, esperto musicale e veterano giornalista della provincia di Teramo. E' iscritto, dal lontano 1992, all'Albo dei Giornalisti d'Abruzzo, elenco pubblicisti. Ha diretto diversi progetti editoriali e ha partecipato alla realizzazione di diverse pubblicazioni librarie.