Crea sito

ROSETO: SINDACO A ROMA PER “LE CITTÀ DEL FUTURO”

Il sindaco ha partecipato a Roma, dove era andato anche per altri impegni istituzionali, alla Camera dei deputati all’iniziativa in collaborazione con l’Anci (Associazione nazionale comuni d’Italia) “Le città del futuro”, convocata dalla presidente Laura Boldrini la quale, da alcuni anni, incontra i primi cittadini d’Italia per parlare delle problematiche dei Comuni.

“Presente a Roma anche per altri impegni istituzionali, ho volentieri partecipato a questa bella iniziativa”, dice il sindaco Sabatino Di Girolamo, “Ho trovato anche molti colleghi del Teramano e insieme abbiamo partecipato all’assemblea. Abbiamo ascoltato le esperienze innovative fatte dai colleghi in campi svariati. In particolare, è stato molto interessante ascoltare sindaci che combattono le mafie ogni giorno, che si occupano della gestione di beni sequestrati. Significativa, in questo campo, la testimonianza del sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, che ha illustrato i modi innovativi ed efficienti che stanno sperimentando per utilizzare le strutture sequestrate alla Ndrangheta. Bello anche l’intervento del primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, dedicato all’abbattimento delle famigerate Vele di Scampia, per sostituirle con nuove unità abitative e l’impegno a utilizzarne una solo per uffici pubblici, in modo da rendere quel quartiere ancor più al servizio dei cittadini e non della criminalità. Il sindaco di Camerino, inoltre, ha parlato della sua esperienza del dopo sisma. Ma, in generale, interessanti ed emozionanti sono state le testimonianze di tanti colleghi che hanno illustrato esperienze innovative. Ho molto apprezzato, infine, la sottolineatura della presidente della Camera che ha indicato il nostro ruolo come primo sportello sul territorio delle istituzioni, e la sua consapevolezza delle nostre difficoltà, evidenziata anche da tanti colleghi. Spesso, purtroppo, i sindaci sono soli a gestire le numerose criticità dei territori. Il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, ha garantito una maggiore attenzione da parte dell’esecutivo e questo è molto, molto positivo. Il nostro impegno”, conclude il primo cittadino di Roseto, “è defatigante ma anche appassionante, ed è con grande orgoglio che portiamo la fascia tricolore nell’interesse delle città che amministriamo. Iniziative come questa ci rafforzano e ci fanno sentire un corpo unico in tutta Italia”.