Crea sito

Roseto, in partenza ristrutturazione pontile

Il Comune di Roseto degli Abruzzi si sta muovendo in fretta per il progetto esecutivo relativo al recupero e alla ristrutturazione del pontile.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo nei giorni scorsi ha dato mandato all’architetto Giuseppe Di Sante, consigliere comunale del Pd, di iniziare subito lo studio definitivo del piano di intervento sulla base del finanziamento che l’Ente ha ottenuto, di circa un milione di euro.

Le indicazioni dell’amministrazione comunale sono state chiare: con quel milione di euro bisogna fare in modo che si riesca a realizzare un’opera che torni ad essere un simbolo della Città delle Rose. Il progetto originario prevedeva anche la realizzazione di un molo sul lato sud del pontile per consentire l’attracco a piccole imbarcazioni, una serie di servizi a terra, tra cui anche la ristorazione.

Un intervento da circa un milione e mezzo di euro. Allo stato dei fatti, non avendo ottenuto l’intera somma per la realizzazione del progetto così come era stato prospettato in origine dall’architetto Di Sante, che ha presentato lo studio in forma del tutto gratuita, inevitabilmente alcune cose dovranno essere eliminate.

Resta però il recupero dell’intera struttura con l’eliminazione del cemento corroso dagli agenti atmosferici, il potenziamento delle colonne che si sono scamiciate portando alla luce il ferro del calcestruzzo. Il progetto rivisitato dovrebbe essere consegnato al Comune entro un mese in modo tale da avviare subito l’iter burocratico per l’approvazione definitiva che porterà successivamente all’affidamento delle opere. Perché l’amministrazione rosetana ha tutte le intenzioni di avviare i lavori di ristrutturazione agli inizi del nuovo anno.