Crea sito

Roseto, 32^ edizione Sport per la Vita sabato 25 febbraio

Saranno quasi mille gli atleti  in pista per l’apertura della 32° edizione di Sport per la Vita,  Gran Galà di pattinaggio artistico internazionale in programma al Palasport di Roseto sabato 25 febbraio, alle 20.30. La coreografia di saluto al pubblico sarà infatti interpretata dagli allievi di tutte le società di pattinaggio artistico regionali  in memoria di Licia Giunco, ideatrice dell’evento, che sognava la collaborazione tra tutte le società d’Abruzzo.
L’emozione del pubblico sarà amplificata dalle esibizioni dai  migliori pattinatori internazionali.  Oltre alla pluricampionessa di singolo femminile Debora Sbei si esibiranno  Giada Luppi, Sara Venerucci e Marco Garelli, Micol Zangoli, Rachele Campagnol, Greta Maestri e Angelo De Benedictis, Alberto Maffei, Michele Sica. E ci saranno anche i gruppi spettacolo  e sincronizzato: T.M. Sincro Abruzzo, Polisportiva Riccione, Collettivo Sport per la Vita, Pattinaggio Teatino, Accademia Francavilla, Skating La Paranza, Pro Corinaldo Skating.
L’ospite d’onore di questa edizione è il tenore Piero Mazzocchetti, artista che spazia dal registro pop a quello crossover classico. Il cantante di origini abruzzesi ha raggiunto la notorietà in Italia nel 2007 partecipando  tra i big  al Festival di Sanremo e classificandosi al terzo posto con la canzone Schiavo d’amore che ha dato il nome anche al suo album.

Nel corso della serata si esibirà anche il  violinista Stefano Camilli in una performance tutta dedicata  all’Abruzzo.
Anche quest’anno Sport per la Vita prosegue la collaborazione con la Asl di Teramo per la campagna di sensibilizzazione agli screening di mammella, colon e utero.
Da ricordare poi la terza edizione del Premio Letterario biennale per ragazzi “Memorial Licia Giunco” rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie inferiori la cui finalità è promuovere le attività legate al mondo dello sport, sviluppando al contempo la dimensione culturale e valoriale,  per trasmettere ai giovani  i valori sani della vita.
Il  Premio “Rosa D’Argento” 2017 sarà assegnato alla Polisportiva Amicacci di Giulianova che, anche grazie al progetto Amicuccioli, ha reso possibile il sogno di tanti bambini appassionati di basket.
L’incasso della serata sarà interamente devoluto alla Lega Fibrosi Cistica – Centro regionale della Fibrosi dell’ospedale di Atri  e al Progetto Bambini Unitalsi Abruzzo.
Appuntamento con la 32^ edizione di Sport per la Vita Sabato 25 febbraio a Roseto, ingresso 10,00 euro.