Crea sito

Abruzzo calcio promozione girone A dopo natale

Abruzzo calcio promozione girone A dopo natale: analizziamo la prima parte di stagione delle 18 squadre partecipanti.

Alba Montaurei : Il team guidato da mister Bruno Di Luigi ha avuto un buon avvio di campionato a cui è seguita però una lunga fase di flessione che l’ha trascinata in zona play out, poi, nelle ultime giornate del girone d’andata, si è tornati a fare qualche risultato positivo. Voto 5,5

Celano : Il team di mister Ciaccia è partito con ambizioni da play off, l’andamento è stato di buon livello ma altalenante, tenendola comunque a ridosso delle posizioni che contano e con la possibilità di giocarsi le proprie carte nel girone di ritorno. Voto 6,5

Cologna : Obiettivo iniziale del Presidente Marco D’Emilio era una salvezza tranquilla, la squadra con tanti giovani guidata da mister Piccioni che si divide tra campo e panchina ha un’ottima partenza e poi si assesta nella medio-alta classifica andando anche oltre le aspettative. Voto 7

Fontanelle : Il team di mister Girolamo Bizzarri ha avuto una partenza sprint che l’ha tenuta per più di mezzo girone sola in vetta, poi un leggero calo che non le impedisce comunque di rimanere saldamente in zona play off; l’obiettivo iniziale era la salvezza anticipata per poi provare a raggiungere una buona posizione, obiettivo finora centrato in pieno e già quasi raggiunto, con la possibilità di poter giocare serenamente per mantenere la posizione nella top five. Voto 8

Luco : Il team di mister Corrado Giannini era una delle due grandi favorite della vigilia, l’avvio è stato un po’ incerto soprattutto fuori casa, poi la ripresa nella seconda parte che l’ha riportata in zona play off. S poteva fare di più ma c’è tempo per poter provare a recuperare verso la prima posizione. Voto 8

Morro D’Oro : La squadra di mister Guerino Capitanio era stato costruita per poter lottare per i play off, ma dopo un buon avvio c’è stato un lungo periodo buio, poi la ripresa ed è ora in corsa una lenta risalita che l’ha riportata in zone tranquille. Voto 6

Mosciano : Squadra di mister Brunozzi partita per poter disputare un campionato tranquillo e magari avvicinare la zona play off, prima parte di stagione tra alti e bassi ma comunque positiva e in linea con gli obiettivi. Voto 6,5

Mutignano : Team inizialmente affidato al confermato mister Macera, rosa che poteva puntare alla medioalta classifica ma dopo un avvio da incubo è subentrato mister Mazzagatti, poi la lenta ripresa e ora si lotta per provare ad uscire dalla zona play out. Voto 5,5

Notaresco : Squadra partita per salvarsi, affidata a mister D’Ippolito dopo la separazione iniziale da mister Bellè, troppi bassi e pochi alti, poi a ridosso della pausa si è aggiunta l’incertezza delle modifiche societarie e ancora non si sa come si ripartirà. Voto 5

Nuova Santegidiese : Squadra costruita per mantenere la categoria, in panchina ancora mister Fabrizi, avvio al di sotto delle aspettative e poi un buon recupero che l’ha fatta uscire dalle zone pericolose. Voto 6

Piano della Lente : Neo promossa, squadra inizialmente affidata a mister Massarotti, qualche alto e basso e poi una crisi concomitante con alcuni infortuni di peso, panchina che passa a mister Muscarà e ultimo mese di ottimo livello con relativa risalita a ridosso della zona play off. Voto 7

Pontevomano : Il team di mister Nardini era indubbiamente stato costruito per fare bene, ottima continuità fin dall’inizio e risultati oltre le aspettative con un meritato primo posto solitario con ben 6 punti di vantaggio che, a questo punto del campionato, la pongono come principale favorita per la vittoria finale. Voto 9

Pucetta : Squadra guidata da mister Giordani inizialmente sottovalutata, partenza in cui ha sofferto il salto di categoria ma poi un ottimo cammino grazie anche a diversi uomini d’esperienza che la pongono stabilmente e con merito nelle zone medioalte. Voto 7,5

Rosetana : Team di mister Barnabei che da neopromossa ha puntato da subito a mantenere la categoria, qualche passaggio a vuoto ma anche tante buone prestazioni e giusto posizionamento tra le squadre subito a ridosso dei play off. Voto 7

San Gregorio : Team di mister De Angelis partito con la possibilità di disputare un buon campionato, partenza un po’ a rilento ma poi un’ottima ripresa e una lunghissima serie positiva col saldo posizionamento in zona play off con le qualità per provare a mantenerla fino alla fine. Voto 8

Sant’Omero : Squadra di mister Pennesi che poteva lottare per le zone medioalte ma da subito non è riuscita a ingranare e tuttora sta avendo molte difficoltà per provare a uscire dalla zona play out, ci si aspettava decisamente di più. Voto 5

Tossicia : Il ritardo nella costruzione della squadra, affidata a mister Natali, lasciava presagire già un campionato in cui si sarebbe dovuto soffrire, la prima vittoria ancora non arriva anche per qualche episodio sfortunato e la squadra è fanalino di coda solitario, si poteva comunque fare di più. Voto 5

Virtus Teramo : L’altra grande favorita della vigilia, una corazzata che però ha avuto qualche passo falso di troppo, squadra inizialmente affidata a mister Moro al quale è subentrato poi mister Di Serafino, saldo posizionamento comunque in zona play off e possibilità di provare il recupero nella seconda parte di stagione. Voto 8