Crea sito

ROSETO SHARKS – TEATE BASKET CHIETI 87-66

Esordio stagionale al PalaMaggetti  di Roseto degli Abruzzi (terza gara della pre-season) con vittoria per gli Sharks che hanno la meglio sulla Teate Basket Chieti col punteggio totale di 87 -66 (si azzeravano i parziali a fine di ognuno).
Davanti ad una buonissima cornice di pubblico, oltre 600 gli spettatori sugli spalti,i ragazzi di coach D’Arcangeli (quest’ultimo non ha potuto schierare né Nikolic e né Simonovic ) hanno vinto piuttosto agevolmente il primo ed il terzo quarto, con difesa molto ostica ed un attacco appoggiato prevalentemente nelle mani del duo Usa Person-Sherrod, con il rientrante Pierich a fare da sparring partner,  per poi avere una piccola flessione nel quarto periodo, dove i ragazzi di coach Sorgentone hanno rintuzzato un pochino lo svantaggio. Ancora indicazioni positivissime per Sherrod, che realizza 19 punti e si fa

valere a rimbalzo sotto entrambi i tabelloni, 19 anche per Person, 16 per Pierich e 12 per Akele; tra i giovani, va segnalata la personalità di Panopio, il quale non si tira mai indietro nonostante i soli 18 anni di età, e l’efficienza difensiva del duo Eboua-Bayehe, con diversi palloni recuperati, oltre ovviamente ai tanti minuti di qualità garantiti da Bushati, impegnato questa sera da play per ovviare all’assenza di Nikolic.

ROSETO SHARKS –TEATE BASKET CHIETI 87-66

Parziali: 23-14 , 20-16, 31-21, 13-15

Roseto Sharks:
Mabor n.e. , Nzosa n.e., Ianelli, Person 19, Rodriguez 8, Menalo n.e., Bayehe 4, Pierich 16, Penè, Sherrod 19, Bushati 3, Eboua 4, Akele 12, Panopio 2
All. D’Arcangeli

Chieti:
Di Carmine 4, Di Emidio 10, Gialloreto 3, Sigismondi n.e. , Ponziani, Staffieri 8, Cocco n.e. , Berardi n.e. , Meluzzi 20, Pappalardo 4, Gueye 8, Milojevic 8
All. Sorgentone