Crea sito

A Teramo la Meta basket incontra Viterbo

Riscattare la battuta d’arresto di Catanzaro, ma soprattutto lo scivolone del 6 Novembre scorso quando i biancorossi lasciarono i due punti alla Stella Azzurra Viterbo. Ancora fresco il ricordo di quella sfida persa 69-68 e proprio per questo motivo che Gaeta e compagni daranno il massimo per cancellare quel piccolo incidente di percorso. Viterbo, però, nonostante gli 8 punti in classifica, non è quello dell’andata. Sta attraversando un buon momento di forma e lo dimostra  il successo ottenuto su Patti in trasferta, nell’ultimo turno. La 6^ di ritorno, quindi, è una giornata importante sia per La Meta Teramo che vuole scalare le posizioni di classifica, sia per la Stella Azzurra Viterbo che vuole tirarsi fuori dalla zona Play-Out.
“Rispetto all’andata, i laziali hanno perso il lungo di rincalzo Ciampaglia, passato al Taranto, ma hanno inserito Christian Cattaneo, ala di 1,95 – commenta coach Bianchi – nel quintetto titolare, spiccano il talento offensivo dei tiratori Rovere e Fowler, la fisicità dell’espertissimo Marcante e l’atipicità del lungo Listwon, passato dal settore giovanile di Teramo, capace di colpire con continuità da tre. Viterbo è in crescita: domenica scorsa ha vinto in trasferta a Patti, staccando il fanalino di coda Maddaloni e raggiungendo in classifica la Stella Azzurra Roma. La squadra gialloblù è quindi decisa a giocarsi fino in fondo le sue chances di salvezza ai play out.  Abbiamo studiato le contromisure continua il coach biancorosso- su una serie di situazioni offensive usate da Viterbo e dobbiamo difendere come sappiamo fare. In attacco stiamo inserendo l’argentino Rubbera nel nostro sistema. Ovviamente non è facile entrare in pochi giorni all’interno di meccanismi sui quali il resto della squadra lavora da sei mesi. Pedro – conclude Bianchi – è un giocatore molto intelligente e ha già ben chiare le caratteristiche dei nuovi compagni. Se qualcosa non dovesse funzionare a dovere, sopperiremo con la nostra grande voglia di vincere questa partita”.

Coach Bianchi potrà contare, quindi, sul nuovo acquisto l’argentino Pedro Rubbera che indosserà la canotta numero 15. In forse la presenza di Angelini, ancora alle prese con un problema alla caviglia. La sfida tra La Meta Teramo e la Stella Azzurra Viterbo, si giocherà domani con inizio alle ore 18,00 nel Palascapriano e sarà diretta da Di Martino di S. Maria La Carità (Na) e Nuzzo di Caserta.