Crea sito

Pescara, arresto per duplice furto

Stamane la Polizia di Stato ha notificato ad A.A. Mohamed, marocchino, classe ‘97 senza fissa dimora, pregiudicato, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di furto pluriaggravato. La misura cautelare, emessa dal G. I. P. del Tribunale di Pescara, dr. Nicola Colantonio, su richiesta del P. M., dr. Paolo Pompa, fa riferimento a due furti che il predetto ha commesso in data 17 e 21 dicembre scorso, quando, introdottosi nello stabilimento balneare “Quattro Vele” di Pescara, aveva rubato denaro contante, un computer, generi alimentari e bevande. AZZI ASSAGHIR è attualmente detenuto dal 22 dicembre scorso, quando gli uomini della Squadra Mobile lo hanno arrestato per un’altra serie di furti commessi in danno di vari esercizi commerciali del luogo; questi è stato individuato anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza dello stabilimento balneare, nonché alle impronte rilevate dalla Polizia Scientifica nel corso dei sopralluoghi effettuati sulla scena del crimine. Detta notifica è stata eseguita dagli uomini della Squadra Mobile.