Crea sito

Mosciano, uomo tenta suicidio

Nella tarda serata di sabato 25 febbraio a Mosciano Sant’Angelo si è sfiorata la tragedia.

Un uomo A. D. 58enne di Giulianova ha tentato il suicidio rinchiudendosi all’interno di un locale ed aprendo il rubinetto del gas metano.

L’uomo, un pregiudicato noto alle forze dell’ordine, era giunto da meno di 24 ore in regime di arresti domiciliari all’interno dell’Albergo “Aurora” ubicato in Via Teramo di Mosciano Sant’Angelo.

Fortunatamente il gesto è stato notato da alcuni presenti che hanno immediatamente richiesto l’intervento dei carabinieri e dei sanitari del 118. A. D. è stato ricoverato nel reparto di psichiatria dell’Ospedale di Giulianova.