Crea sito

Basket, l’Amicacci Giulianova a Gran Canaria per una nuova avventura

Buone notizie per il basket in carrozzina. Il 3 e 4 febbraio ha inizio la stagione europea della DECO Group Amicacci Giulianova. La squadra allenata da Malik Abes sarà di scena in Spagna e precisamente a Las Palmas di Gran Canaria, dove disputerà il girone C di Euroleague 1, valido per le qualificazioni alle coppe europee. Gli avversari saranno l’ostico squadrone di casa, il BSR Ace, i francesi dello Hyeres Marsiglia, la squadra israeliana di Tel Aviv e la “solita” Briantea84 Cantù.

Sarà una due giorni delicata e importante, con scontri titanici, che ci diranno molto delle ambizioni della compagine giuliese. Arrivare tra le prime due del girone significa ottenere l’accesso ad uno dei due quarti di finale di Coppa Campioni, che attraverso un’estrazione, deciderà se verrà disputato in Germania (Wetzlar) o di nuovo in Spagna (Madrid). Dopo questa ulteriore prova le quattro squadre rimaste si giocheranno la finalissima, probabilmente ad Amsterdam. Un piazzamento nel girone dal terzo posto in giù porterà invece a un “cammino” diveso, con la qualificazione alle finali delle altre tre coppe continentali.

Si tratta di una sfida sportiva difficile ma non proibitiva per il valore della nostra squadra, ma anche di una sfida che richiede un’impegno finanziario non indifferente, ancor di più alla luce delle recenti calamità che hanno colpito nel cuore il nostro Abruzzo: eventi drammatici anche sotto il profilo economico che hanno messo in ginocchio diverse aziende.